........attendi qualche secondo.

#adessonews ultime notizie, foto, video e approfondimenti su:

cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

 

Come scegliere una banca:7 cose da considerare prima di decidere #adessonews

Imparare a gestire il proprio denaro è più facile quando si sfruttano i vantaggi che le banche hanno da offrire. Le migliori banche offrono diversi servizi, eventualmente compreso l’accesso a conti correnti e di risparmio, prestiti casa e auto, carte di credito, e altro ancora.

Però, può essere difficile sapere come scegliere una banca con così tante opzioni disponibili. Come puoi sapere quale banca è la migliore per il tuo nuovo conto quando molte di loro offrono prodotti simili?

In questa guida, copriamo le domande che devi porti quando decidi con quale banca andare. Queste domande ti aiuteranno a capire come allineare le tue esigenze finanziarie con la banca giusta per te.

In questo articolo

  • Preferisci una banca o una cooperativa di credito?
  • Che tipo di conto vuoi aprire?
  • Quali commissioni addebita questo istituto finanziario?
  • Quali funzionalità offre questa banca?
  • Vuoi guadagnare interessi sui tuoi soldi?
  • Hai bisogno di un accesso ATM?
  • Preferisci le filiali di persona o l’online banking?
  • FAQ
  • Linea di fondo

Preferisci una banca o una cooperativa di credito?

Le banche e le cooperative di credito sono istituzioni finanziarie simili che spesso finiscono per servire allo stesso scopo:aiutarti a gestire i tuoi soldi. La più grande differenza tra le cooperative di credito e le banche è come vengono gestite. Le banche sono organizzazioni a scopo di lucro che in definitiva esistono per fare soldi e soddisfare le esigenze dei loro proprietari e azionisti. Le cooperative di credito sono organizzazioni senza scopo di lucro progettate per aiutare a soddisfare le esigenze dei loro membri.

Se vuoi sentirti più coinvolto con il tuo istituto finanziario, potresti scegliere di unirti a una cooperativa di credito. Le cooperative di credito richiedono un abbonamento per utilizzare i loro servizi, mentre le banche sono generalmente aperte al pubblico. L’appartenenza a una cooperativa di credito può riguardare il luogo in cui vivi, il tuo lavoro, un gruppo a cui appartieni, o se un familiare fa già parte della cooperativa di credito.

Le cooperative di credito in genere pubblicizzano meno commissioni, tassi più elevati sui conti di risparmio, e tassi sui prestiti inferiori a quelli delle banche, ma devi controllare ogni istituto finanziario per esserne sicuro. Globale, i servizi di una banca o di una cooperativa di credito finiscono per essere molto simili. Entrambe le organizzazioni in genere offrono conti correnti e conti di risparmio, così come i prestiti. Molte banche e cooperative di credito offrono anche prodotti per carte di credito.

Le banche nazionali hanno milioni di clienti, quindi può sembrare che manchino del tocco personale che puoi trovare in una cooperativa di credito, ma continuano a portare a termine il lavoro. Ci sono anche banche comunitarie più piccole che possono sembrare meno opprimenti. Le banche hanno spesso la maggior parte delle opzioni finanziarie disponibili, e i loro prodotti sono difficili da battere. Ciò è particolarmente vero quando si confrontano le opzioni di carte di credito tra banche e cooperative di credito.

Che tu vada con una banca o una cooperativa di credito, assicurati che la tua scelta abbia un’assicurazione in atto per proteggere i tuoi soldi. Cerca l’assicurazione FDIC con le banche e l’assicurazione NCUA con le cooperative di credito. FDIC sta per Federal Deposit Insurance Corporation e NCUA sta per National Credit Union Administration. Queste organizzazioni governative in genere assicurano fino a $ 250, 000 per depositante presso gli istituti assicurati.

Che tipo di conto vuoi aprire?

Se stai cercando di aprire tipi specifici di account, devi scegliere una banca che offra quei servizi. Molte banche offrono gli stessi prodotti e servizi, ma vale la pena fare le tue ricerche in anticipo nel caso in cui una banca non abbia quello che stai cercando.

Ecco alcuni conti diversi che puoi trovare in molte banche:

  • Conto corrente: La maggior parte delle banche fornisce servizi di conto corrente, quindi è spesso facile aprire un conto corrente presso qualsiasi banca tu scelga. I conti correnti ti aiutano a conservare i tuoi soldi in modo sicuro, ma puoi anche spendere facilmente quei soldi quando paghi le bollette online, utilizzando assegni, o utilizzando una carta di debito.
  • Conto di risparmio: Potresti voler aprire un conto di risparmio per conservare in sicurezza i soldi per il futuro. I conti di risparmio forniscono un modo per separare i soldi che vuoi risparmiare dai soldi che spendi regolarmente. La maggior parte dei conti di risparmio matura anche interessi nel tempo, quindi i soldi che stai risparmiando possono accumularsi lentamente se li lasci nel conto.
  • Conto del mercato monetario: I conti del mercato monetario sono un incrocio tra un conto corrente e un conto di risparmio. In genere consentono un maggiore accesso ai tuoi soldi rispetto a un tradizionale conto di risparmio, così come un tasso di interesse più alto di quello che potresti trovare su molti conti correnti. Potrebbero non avere la stessa flessibilità della maggior parte dei conti correnti, anche se. Data tale informazione, vale la pena un conto del mercato monetario per te? Controlla le tariffe e le caratteristiche di ciascun account prima di registrarti per vedere se è quello che stai cercando.
  • Certificato di deposito: I CD sono conti di risparmio specializzati che trattengono i tuoi soldi per un certo periodo di tempo, che siano pochi mesi o più anni. La maggior parte dei CD guadagna tassi di interesse più elevati rispetto ai tradizionali conti di risparmio, ma spesso incorri in sanzioni se devi prelevare i tuoi soldi in anticipo.
  • Conto pensione individuale: Gli IRA sono progettati per aiutarti a risparmiare per la pensione. Diversi tipi di IRA offrono diversi vantaggi fiscali per aiutarti a costruire i tuoi risparmi nel tempo. L’IRS mantiene dei limiti su quanto puoi contribuire all’IRA ogni anno, quindi potresti volere un altro conto di risparmio pensionistico oltre a un’IRA.
  • Carta di credito: Le carte di credito ti offrono l’opportunità di effettuare acquisti a credito, guadagnare ricompense, e utilizzare vantaggi preziosi. Se confronti le carte di credito, considera come ogni tipo di carta potrebbe avvantaggiare la tua situazione finanziaria. Ogni carta è in genere progettata per uno scopo specifico, che si tratti di guadagnare premi di viaggio, guadagnare denaro indietro, o ti aiutano a evitare gli addebiti per interessi. Tieni presente che alcune banche potrebbero darti maggiori possibilità di approvazione sulle loro carte di credito se hai già un rapporto bancario con loro.

Ogni banca è diversa, quindi è nel tuo interesse scegliere una banca che offra i servizi di cui hai bisogno. Tieni a mente, alcuni istituti finanziari potrebbero non offrire conti cointestati. Se desideri specificamente aprire un conto bancario cointestato, controlla i termini e le condizioni per vedere se la tua futura banca lo consente.

Quali commissioni addebita questo istituto finanziario?

Gli istituti finanziari in genere addebitano commissioni per i loro servizi, anche se molte di queste commissioni possono essere evitate se sai come funzionano. Ogni banca o istituto di credito elenca le proprie commissioni nei termini e condizioni di ciascun conto che offre, quindi è meglio leggerli attentamente prima di registrarsi per un account.

Potresti vedere costi di servizio mensili o costi di manutenzione mensili, commissioni di saldo minimo, commissioni di scoperto, e altro su diversi tipi di conti bancari. Alcuni tipi di account possono includere queste commissioni indipendentemente da cosa, ma altri potrebbero avere modi per evitarli se si rispettano linee guida specifiche. Per esempio, un conto corrente potrebbe addebitare una commissione di servizio mensile a meno che non effettui depositi diretti ogni mese. Oppure potresti ricevere un addebito minimo sul saldo se il saldo del tuo account scende al di sotto di una certa soglia durante il mese.

Per scoprire quali conti bancari potrebbero essere i migliori per te, rispondi prima a queste domande. Sei disposto a pagare le commissioni di servizio per utilizzare i conti bancari? Puoi evitare il requisito del saldo minimo avendo sempre abbastanza soldi nel tuo conto? Hai una storia di scoperti accidentali sul tuo conto cercando di prelevare più soldi di quelli che hai?

Se non vuoi pagare nessuna commissione, o almeno pagare commissioni inferiori, considera conti bancari che hanno un piccolo numero di commissioni o modi per evitare la maggior parte delle commissioni. I conti bancari con requisiti più elevati per evitare commissioni spesso hanno vantaggi migliori, anche se, quindi potrebbe valerne la pena per soddisfare i requisiti a seconda dei tuoi obiettivi finanziari.

Quali funzionalità offre questa banca?

Le funzionalità associate a un nuovo conto bancario possono aiutarti a decidere quale banca scegliere. Cerchi aiuto per la costituzione di un acconto diretto per il tuo reddito da lavoro? Vuoi la possibilità di depositare assegni da un’app mobile? Queste possono sembrare piccole cose a cui pensare, ma a volte le funzionalità bancarie possono migliorare la tua intera esperienza di finanza personale.

Confrontando banche diverse, tieni d’occhio funzionalità come queste:

  • Deposito diretto
  • Deposito assegno mobile
  • Pagamento bollette online
  • Conti fruttiferi
  • Opzioni di banking online e mobile
  • Risparmio automatizzato
  • Offerte bonus
  • Commissioni basse
  • Trasferimenti online
  • Servizio bancomat gratuito
  • Assicurazione FDIC
  • Assistenza clienti

Potresti non aver bisogno di tutte le funzionalità di questo elenco, ma non sarebbe una cattiva idea cercarne la maggior parte. Il servizio bancomat gratuito o gli eccellenti agenti del servizio clienti potrebbero non sembrare necessari fino a quando non accumuli commissioni bancomat o cerchi di ottenere aiuto per un’emergenza finanziaria.

Vuoi guadagnare interessi sui tuoi soldi?

Guadagnare interessi è importante se prevedi di avere ingenti somme di denaro nei tuoi conti bancari per lunghi periodi di tempo. Il tasso di interesse tipico, o APY, per i conti di risparmio tradizionali è 0,05% (dal 6 gennaio 2021). Se la banca compone gli interessi mensilmente, guadagneresti $ 5 in un anno a un tasso dello 0,05% con $ 10, 000 saldo iniziale e nessun contributo aggiuntivo.

Questo non è un grande ritorno, ecco perché spesso è meglio mettere i tuoi risparmi in un conto di risparmio ad alto rendimento anziché in un conto tradizionale. Per esempio, il tasso di interesse dello 0,50% del conto di risparmio Chime (dal 6 gennaio 2021) ti farebbe guadagnare $ 50,11 di interessi dopo un anno con $ 10, 000 saldo iniziale e nessun contributo aggiuntivo. 1

La maggior parte dei conti di risparmio guadagna interessi, ma lo stesso non si può dire per la maggior parte dei conti correnti. Però, puoi ancora guadagnare denaro con determinati conti correnti. Aspiration offre un conto corrente con una carta di debito allegata. A seconda del tuo piano di aspirazione, puoi guadagnare tra il 3% e il 10% di rimborso su determinati acquisti con la tua carta di debito.

Hai bisogno di un accesso ATM?

Se hai bisogno di un accesso regolare agli sportelli automatici, è meglio controllare le commissioni bancomat di ciascuna banca e le posizioni bancomat. Alcune banche dispongono di infrastrutture migliori in alcune regioni del paese, mentre altri hanno filiali e bancomat in tutto il paese. Se sai che prima o poi ti sposterai in uno stato diverso, potrebbe avere senso trovare una banca nazionale o regionale con sportelli bancomat in più aree. Altrimenti, potresti dover pagare commissioni elevate per utilizzare bancomat che non sono nella rete della tua banca.

Se pensi di utilizzare raramente i bancomat, potrebbe non fare una grande differenza se non hai molti bancomat in rete nelle vicinanze. Però, se pensi che il tuo utilizzo di bancomat sarà costantemente elevato, è probabilmente una buona idea avere più opzioni per gli sportelli automatici in rete vicino a dove lavori e vivi. Questo fattore potrebbe essere di grande aiuto nella scelta della banca o della cooperativa di credito più adatta a te.

Preferisci le filiali di persona o l’online banking?

Le grandi banche come Chase e Wells Fargo hanno opzioni sia di persona che online, ma hai anche molte banche che non offrono entrambe le opzioni. Alcune banche sono completamente online e altre sono rigorosamente banche fisiche.

Che tipo di situazione bancaria preferisci? Ti piace principalmente andare in una filiale locale e parlare con qualcuno, o l’online banking è più efficiente per te? O preferisci un mix delle due opzioni?

Potresti essere più propenso a rinunciare alla possibilità di andare alle filiali fisiche se i servizi bancari online sono semplici e facili da usare. Le istituzioni finanziarie come Radius e Green Dot non hanno sedi fisiche, ma possono rimediare con i loro servizi online. Entrambe le società offrono l’accesso all’app mobile per dispositivi iOS e Android, così come opzioni di supporto online. Inoltre, i conti di risparmio online spesso offrono tassi di interesse più elevati perché queste istituzioni finanziarie sostengono costi generali inferiori.

FAQ

Quanti conti bancari dovrei avere?

Non esiste un numero esatto di quanti conti bancari dovresti avere, in quanto dipende da cosa sei a tuo agio a gestire e da quanti account hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Però, spesso si consiglia di avere almeno un conto corrente e un conto di risparmio. In questo modo puoi mettere da parte i soldi per i risparmi e farli guadagnare interessi mentre usi il conto corrente per le tue spese quotidiane.

È meglio avere conti con banche diverse?

Potrebbe essere meglio avere conti con banche diverse se stai immagazzinando grandi quantità di denaro (più di $ 250, 000) in ogni conto. La FDIC in genere assicura fino a $ 250, 000 per depositante e banca, anche se hai più conti presso la stessa banca. Quindi distribuire i tuoi soldi tra le banche aiuta ad assicurare più soldi.

Può anche essere utile sfruttare i diversi vantaggi che si ottengono dall’avere conti con più banche. Ogni banca ha le sue caratteristiche e vantaggi, così avresti accesso a vantaggi più complessivi come cliente di diverse banche. Detto ciò, se hai spesso bisogno di trasferire denaro tra determinati conti, potrebbe essere più veloce per te avere quei conti con la stessa banca.

Posso aprire un conto in banca senza soldi?

Sì, puoi aprire un conto in banca senza soldi. Molte banche richiedono un deposito iniziale quando si apre un conto, ma alcune banche non lo richiedono. È più probabile che le banche online non richiedano un deposito iniziale. Le banche tradizionali potrebbero richiedere di versare denaro.

Linea di fondo

Sapere come scegliere una banca può rendere più agevole la tua esperienza bancaria per gli anni a venire. Quando scegli una banca che si adatta alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi finanziari, è più facile gestire i tuoi soldi e tenere traccia delle tue finanze.

Ricordati di esaminare i prodotti e i servizi di ciascuna banca per trovare quello più adatto a te. Molte banche offrono caratteristiche simili, ma potresti scoprire che una banca funziona meglio di un’altra. Ciò è particolarmente vero se stai cercando di evitare determinate commissioni o se desideri approfittare di offerte di prodotti finanziari specifici, come le carte di credito. Come per qualsiasi decisione finanziaria, vale la pena prendersi il tuo tempo e leggere la stampa fine.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“http://it.etffin.com/cambio/bancario/1004019928.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.